colombina

Be'... sicuramente non è nulla di originale, però vine bene, piace ai bimbi e molto ai mariti, è un po' meno scontato di quello rosso, e nobilita moltissimo la pasta che si abbina.

300 gr salsiccia buona buona senza pelle
200 gr carne tritata (se fosse possibile di carne mista)
alloro
rosmarino
scalogno
carota
sedano
brodo
1 cucchiaino di farina

Soffriggere dolcemente lo scalogno nell'olio, con l'aggiunta del rosmarino e dell'alloro, della carota tritata e del sedano (non esagerare con il sedato che ha un sapore molto intenso). Quando ha rilasciato un po' di odore ma non è ancora appassita aggiungere la salsiccia sbricciolata e la carne tritata. Soffriggere a fuoco vivo per qualche minuto per fare insaporire la carne, quindi salare ed iniziare ad aggiungere poco per volta il brodo bollente (tipo risotto, per intenderci).
Abbassare il gas (non troppo, deve vedersi un po' di movimento) e cuocere con pazienza più tempo possibile, aggiungendo il brodo ogni vlta che si asciuga (non troppo, non dobbiamo bollire la carne...).
Quando assaggiando la carne sarà diventata morbida e molto saporita aggiungere il cucchiaino di farina e un po' di brodo e "tirare" il sugo per addensarlo ma stando attenti a non asciugarlo.
Cuocere la pasta desiderata e saltarla in padella con il ragù ed il parmigiano (se gradita una macinata di pepe bianco sta benissimo).
2 Responses
  1. Francesca Says:

    sono qui in Francia e la nosalsiccia mi manca molto ;-) Chissà che bontà nel sugo.

    FrancescaV


  2. colombina Says:

    ...però la Francia ha dei meravigliosi formaggi, patè.... vini... buona permanenza!!!


Posta un commento